Search

Quali sono i cibi afrodisiaci?

Non si può pensare bene, amare bene, dormire bene, se non si ha mangiato bene.
Diceva Virginia Woolf, e aveva ragione.
Chi non ama i piaceri della tavola difficilmente può apprezzare anche altro tipo di divertimento “terreno”. Personalmente io diffido sempre da chi fa troppo lo schizzinoso con il cibo. Guardo, invece, con ammirazione chi si dedica ad esso con grande rispetto e passione.
Ed è proprio la passione, o meglio l’eros, il protagonista del nostro post di oggi.
Quali sono gli alimenti che contribuiscono ad accendere quella scintilla in più dentro di noi? Ecco quale dritta in merito. E…fate attenzione all’ultimo punto!
1. Semi di zucca.
Ci concentriamo sempre sulla polpa e quasi mai sui semi. Molto male. Questi “piccoletti” sono invece una fonte importante di magnesio e zinco, che agisce come protezione per la prostata. Sono anche ricchi di vitamina E, che previene i coaguli di sangue. Si possono mangiare crudi (nella zuppa), oppure tostati o al forno.
2. Zenzero.
Quei sottili petali che ci vengono serviti accanto ai pezzetti di sushi altro non sono che zenzero. Questa radice orientale è ricca di olio essenziale, amido e gingeroli. Rafforza le energie maschili. Si può consumare fresco, essiccato, candito, affumicato, in polvere, in compressa o in forma liquida. Un cibo versatile e dal sapore stuzzicante.
3. Avocado.
Anche questo alimento compare spesso sui piatti serviti al ristorante giapponese. Ricco di grassi monoinsaturi, ottimi per mantenere bassa la pressione del sangue, può essere un buon sostituto del burro se spalmato su una buona fetta di pane caldo, magari integrale. Perfetto per una colazione a tutto sprint, per un pranzo salutare abbinato a del salmone fresco o per uno spuntino pre palestra.
4. Banane.
Frenate qualsiasi tipo di risolino. Le banane sono considerate un perfetto ricostituente naturale, grazie ai minerali e al potassio che contiene. In pochi sanno che questo frutto contiene anche il triptofano, un aminoacido che contribuisce alla produzione di serotonina, ormone del buonumore. Mangiare due ore prima di un incontro focoso, dicono, aiuti le prestazioni.
5. Cioccolato.  
E a questo punto vedo giovani donne alzarsi in piedi e ballare dalla gioia. Ebbene sì, carissime. Il cioccolato non solo ci fa impazzire, ma ci aiuta a far impazzire la nostra metà. Fa bene al cuore, è un ottimo antiossidante e stimolante.
Vi servono altre scuse per svaligiare la dispensa e fare scorpacciata di barrette?
6. Carote.
Chi l’avrebbe mai detto. Non solo ci danno una mano per un’abbronzatura atomica, ma le carote sono fantastiche anche per l’amore.
Almeno così credevano nell’antichità, non ci resta che testarle, che ne dite? Non dimentichiamo anche che sono ricche di vitamina A e retinolo.
7. Zafferano.
Piccolino ma pieno di proprietà. Si dice che lo zafferano aumenti la potenza sessuale e la libido. Oltre che essere considerato un elisir di lunga vita. Risottino giallo stasera?
8. Liquirizia.
Se vi aspettavate la liquirizia in questa classifica vuol dire che avete letto il Kamasustra. Molto bravi.
Attenzione però, non deve essere usata a lungo dagli uomini perché si crede che possa abbassare i livelli di testosterone.
Consumatela con cautela.
9. Soia.
Ritorniamo di nuovo in territorio orientale. La soia favorisce la concentrazione di estradiolo, ormone del sesso. Che faccia bene anche al cuore, vi interessa ancora?
10. Frutta secca.
Ricche di arginina migliorano le prestazioni sessuali. Ma non solo. Aiutano anche a restare in salute. Motivo in più per uno spuntino di mezza notte leggero prima di correre subito a letto. E non per dormire.
11. L’amore.
Ok, questo non è un cibo. Ma è di sicuro il più potente afrodisiaco del mondo.





Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *