Search

Online birraespezie.it: tutti i segreti per abbinare con successo la birra con le spezie e le erbe aromatiche di Cannamela

La cucina gustosa e naturale rappresenta oggi uno dei concept rilevanti per Chef, gourmand e consumatori. Un percorso nel quale ben si inserisce l’abbinamento in cucina fra Birra & Spezie.

Nasce da qui BirraeSpezie.it: piattaforma interattiva on air dal 28 luglio, voluta da Birra Moretti per proporre una cucina innovativa capace di valorizzare le armonie della birra con i sapori essenziali che strutturano un piatto.

Da un lato le spezie e le erbe aromatiche che da millenni colorano ed esaltano i cibi di tutto il mondo.

Dall’altro la birra, una delle più antiche bevande create dall’uomo.
Prodotta ancora oggi con un processo che segue regole antichissime, la birra, come le spezie e gli aromi, è uno tra gli alimenti più vari, versatili e facili da utilizzare in cucina sia in abbinamento sia nella preparazione di un piatto.

“Birra Moretti è da tempo impegnata a diffondere in Italia la cultura della birra accreditandone il consumo a tavola. Oggi proponiamo un passo successivo. L’idea di fondo è quella di superare il concetto di puro abbinamento ricetta/birra e di provare a ragionare direttamente sui sapori che stanno alla base di un piatto. Vogliamo andare all’essenza del gusto. Con Birra Moretti e con le sue sette specialità è davvero possibile, oltre che divertente andare alla ricerca dell’armonia culinaria” afferma Alfredo Pratolongo, Direttore Comunicazione e Affari Istituzionali HEINEKEN Italia.

Basilico, timo, cannella, aneto. E poi ancora, origano, rosmarino, zenzero … sono ben 24 le spezie e gli aromi, selezionati in collaborazione con Cannamela – storico brand italiano leader nel settore – in abbinamento con le sette specialità della gamma Birra Moretti (Birra Moretti, Birra Moretti Baffo d’Oro, Birra Moretti Doppio Malto, Birra Moretti Zero, Birra Moretti La Rossa, Birra Moretti Grand Cru e l’ultima nata Birra Moretti Radler). Il risultato? Una cucina gustosa, tutta da scoprire e da provare.

www.birraespezie.it





Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *