Search

I nuovi piatti del sushi chef Jose Luis Rojas

Un sushi chef prepara dei piatti nuovi e che fai, non li provi? Ma certo che li provi!

67521_10151619050630799_846178445_nEd eccomi qui, da Zushi a Vicenza (Piazzale Fraccon, 2) a gustare le prelibatezze di Jose Luis Rojas.

Il primo è il Nigiri Flambè: 2 salmon teryaki, 2 tuna spicy, 2 branzino tartufato con guacamole, il tutto flambè.

foto 4

Il gusto che ti stupisce è senza dubbio quello del branzino tartufato con guacamole.Il profumo tipico del tartufo penetra nel naso al primo assaggio, ma viene subito smorzato dal sapore dolciastro della guacamole. Per qualche istante rimani lì a chiederti se ti piace oppure no. Ma dal secondo boccone tutto diventa più chiaro, è sì!

foto 5L’altra novità si chiama Gynza: Oshi-Zushi presentato con tartarre di salmone, ikura, avocado, salsa allo shiso.

foto 2

A differenza del primo, questo piatto è meno impegnativo in termini di nuovi sapori. Secondo me è ottimo per chi ama il sushi tradizionale ma desidera variare un po’ sul tema.

La tartarre di salmone, al posto del pezzo intero, potrebbe anche essere un ottimo compromesso per chi si avvicina alla cucina giapponese per la prima volta.

foto 3

Lo scoglio principe per coloro che non conoscono questo mondo è, per assurdo, proprio il pesce crudo. Dico per assurdo perchè in molti dimenticano che la nostra cucina, quella italiana, ha moltissimi piatti a base di pesce crudo. O forse è una cosa scontata per me che sono di origini pugliesi. Ecco, vi invito a partecipare a un matrimonio meridionale e poi mangerete pesce crudo come se fosse acqua fesca.

Siccome a cena ho bevuto solo io, ho scelto di prendere un bicchiere e nello specifico un Pinot Grigio. Mi piace molto abbinare questo vino al sushi e lo scelgo spesso anche durante gli aperitivi. Ve lo consiglio se volete pasteggiare sorseggiando un bianco fermo delicato e se siete indecisi su cosa ordinare da bere. Ognuno ha il suo vino “jolly” e questo è il mio: si trova facilmente nei ristoranti, è leggero e soprattutto mi piace!

Kanpai!





Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *