Search

Capolavori d’arte e di vino: la mostra “Tutankhamon Caravaggio Van Gogh” a Vicenza

Capolavori d’arte e di vino: la mostra “Tutankhamon Caravaggio Van Gogh” a Vicenza inaugura brindando con il Recioto di Gambellara Spumante.

Venerdì 19 dicembre, al Teatro Olimpico, battesimo ufficiale dell’esposizione con le bollicine dorate del Consorzio Tutela Vini Gambellara.

Capolavori d’arte e capolavori di vino: Vicenza concede il bis e dopo il grande successo della Notte dei Musei accompagnata lo scorso maggio dalle bollicine vulcaniche del Gambellara Classico, anche per la mostra “Tutankhamon Caravaggio Van Gogh”, in programma nella splendida Basilica Palladiana dal 24 dicembre al 2 giugno, si rinnoverà il binomio cultura e vino.

A bagnare l’inaugurazione dell’esposizione, fissata per venerdì 19 dicembre, alle ore 17.30, al Teatro Olimpico di Vicenza, sarà il Recioto di Gambellara Spumante, servito per l’occasione alle oltre cinquecento persone ospiti al taglio del nastro ufficiale. Prosegue così il connubio tra cultura classica e cultura vivace al centro dell’attività del Consorzio Tutela Vini Gambellara, impegnato a individuare nuove formule per valorizzare e promuovere il territorio dando vita a esperienze di ospitalità a 360 gradi per le centinaia di migliaia di turisti che ogni anno arrivano in provincia di Vicenza.

“La mostra allestita nella Basilica Palladiana – sottolinea il presidente del Consorzio Tutela Vini Gambellara Giuseppe Zonin – ha già registrato più di centomila prenotazioni. Promuovere la conoscenza del territorio e dei suoi tesori artistici, naturalistici ed enogastronomici in occasione di questi grandi eventi è fondamentale per favorire la crescita del turismo. Siamo orgogliosi di poter offrire il brindisi per l’inaugurazione della mostra e di farlo, in particolare, con lo spumante Recioto di Gambellara, unica produzione DOCG del vicentino, un vino ricco di tradizione e certamente adatto a questo periodo di festa”.

Chi parteciperà all’inaugurazione della mostra potrà degustare i vini dell’azienda agricola Costi Attilio (Montebello Vicentino), dell’azienda agricola Marchetto Luciano (Gambellara), dell’azienda agricola Sordato Lino (Montebello Vicentino), dell’azienda agricola Vignato Virgilio (Gambellara), della Cantina di Gambellara e della Casa Vinicola Zonin di Gambellara in abbinamento ai dolci tipici del territorio: il Brasadelo di Gambellara e il panettone a lievitazione naturale del panificio Rossi Federico e il Gobeto di Zermeghedo De.Co.

 





Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *