Search

Bollicine a Marostica: oltre 100 spumanti in degustazione a villa San Biagio di Mason Vicentino

Amanti delle bollicine, segnatevi questo appuntamento.

Domenica 2 giugno 2013, dalle ore 10 alle 20, si terrà la terza edizione di Bollicine a Marostica, rassegna dei vini spumanti organizzata da Ais Veneto , delegazione di Vicenza.LOGO-AIS-VENETOQuest’anno la manifestazione trasloca a Mason Vicentino, dove ha trovato a Villa San Biagio una sede spaziosa e dotata di ampio parcheggio.

VillaSanBiagio11

Sotto i portici dell’affascinante ex monastero (che consentiranno di svolgere l’evento con qualsiasi condizione meteo) verrà allestito un banco d’assaggio con più di 100 vini spumanti, metodo classico e metodo charmat.

Presenti numerosi produttori, provenienti dalle zone spumantistiche più celebri, come Franciacorta, Trentino, Oltrepò Pavese, Asolo, Conegliano e Valdobbiadene.

Grande spazio sarà riservato anche agli spumanti da vitigni autoctoni meno conosciuti come l’Erbaluce di Caluso, la Vernaccia di Serrapetrona, il Bombino Bianco o il Nerello Mascalese fino ai locali Vespaiolo, Durello e Recioto di Gambellara. Non mancheranno infine le bollicine straniere, con alcune prestigiose etichette di Champagne francesi e Cava spagnoli.

Il programma prevede inoltre due degustazioni, guidate entrambe dal sommelier Roberto Gardini: alle ore 16 “Classici d’Italia”, degustazione di Metodo Classico di 6 territori italiani e alle 17.30 “Dom Perignon in verticale” con 4 annate del celeberrimo champagne.

Alle degustazioni guidate si accede solo su prenotazione, inviando una mail a bollicine@aisveneto.it oppure chiamando Roberta Moresco (delegato) al numero 335 7076689.

Alle 18.30 sarà invece premiata la migliore etichetta, grazie al giudizio espresso dal pubblico durante la giornata, e verrà consegnato un riconoscimento a Erica Sottoriva, miglior sommelier del Veneto 2013.

Il biglietto di ingresso per degustazioni illimitate al banco d’assaggio è di 15 euro, comprensivo di calice in omaggio.

Ci vediamo lì?





Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *